La paura, cos’è?

La paura... un'emozione dalla quale scappiamo ogni qual volta se ne presenta l'occasione! Avere paura è da fifoni, è da codardi, è da ingenui, da bambini e da miscredenti; chi ha paura è un vile, uno che non hai mai provato ad affrontare i problemi o che ancora peggio non c'è mai riuscito, ricadendo nella… Continua a leggere La paura, cos’è?

Ho imparato a sognare e non smetterò

Se penso al futuro, al mio futuro vedo tanto, forse troppo... Ha contorni incerti, sfocati e per questo appaiono troppo spesso difficili da ricalcare in maniera perfetta. Così ho imparato a guardare al futuro come piccoli obiettivi raggiungibili e non come sogni, grandi sogni forse irrealizzabili. Il pensiero della felicità da raggiungere si presenta ai… Continua a leggere Ho imparato a sognare e non smetterò

La mia isola, un viaggio nel cuore

La mia è un'anima viaggiatrice, amante della scoperta e curiosa di nuovi scorci da scoprire e custodire nel cuore. Ogni posto visitato mi regala sempre qualcosa: gli sguardi dei passanti, i loro sorrisi e la loro voglia di respirare a pieni polmoni tra quelle vie di bellezza miste a disincanto; i loro ampi cappelli svolazzanti… Continua a leggere La mia isola, un viaggio nel cuore

Le emozioni tra mascherina Covid e maschera pirandelliana

Un sorriso, a pieno viso o semplicemente accennato, una ruga di troppo, sintomo di un’espressione facciale, un cenno di risentimento o di apprezzamento… chissà cosa si nasconde dietro quella mascherina! E se già ne parlava molti anni fa il nostro Pirandello in altri termini, il concetto di maschera riaffiora ancora di più oggi con l’utilizzo… Continua a leggere Le emozioni tra mascherina Covid e maschera pirandelliana

Nessuno si salva da solo!

Spesso mi chiedo perché quando viviamo un'esperienza che in qualche modo ci ha segnato, siamo propensi a condividere quel racconto, anche solo parlandone. Il fatto stesso di esplicarla, farla fuoriuscire dal tuo interno, molto spesso, inconsapevolmente ti conferisce una leggerezza che in qualche modo dimezza il peso di quel fardello (se l'esperienza apporta in te… Continua a leggere Nessuno si salva da solo!

Quanto è vigliacca questa lontananza!

Ti guardo e ti riguardo, in quegli occhi che abbondano dolcezza e al di là di una patina che riflette il mio sguardo ammirato nella cornice del tuo volto, ti sento già più vicina. I contorni, i colori, il chiaroscuro delle increspature sulle gote, le pieghe d'espressione di un sorriso radioso di vita, sovrappone la… Continua a leggere Quanto è vigliacca questa lontananza!

Da dove nascono le storie: l’Arte dello Storytelling

Le storie nascono ovunque e in qualsiasi momento, a dispetto di quanto credevo quando ero piccola. Una volta, una mia carissima conoscente, molto più grande di me, grande scrittrice di poesie e amante dell'arte in tutte le sue forme e della vita, in risposta alla nostra vecchia corrispondenza epistolare mi scrisse: tu scrivi sempre, ovunque… Continua a leggere Da dove nascono le storie: l’Arte dello Storytelling

Essere POSITIVI e non al tampone!

Ripercorrendo l’anno terribile che è stato e quello attualmente non da meno, che stiamo attraversando, la parola “positività” è da cancellare, assolutamente da dimenticare. Eppure se ci pensiamo, prima di questa pandemia, essere “positivi” aveva tutt’altro significato. Una persona positiva, infatti, non era una persona che aveva contagiato il covid e che quindi rischiava in… Continua a leggere Essere POSITIVI e non al tampone!

Regalami esperienze

Sulla mia pelle sono ancora rintracciabili i segni di quell'emozione quando, impugnando il braccialetto elettronico, con l'emozione che ha un bambino il primo giorno di scuola, urlavo a squarciagola Fix You, in quella notte stellata del 4 luglio del 2017. Ero a San Siro e tra la folla soffocante fremevo insieme al mio compagno, nell'attesa… Continua a leggere Regalami esperienze

IL DRAMMA DEI MULTIPOTENZIALI

“Avevo 20 anni quando un'amica attrice mi disse "beata te che hai tanti interessi! Almeno puoi scegliere! Io invece so fare solo questo. Le sorrisi ma dentro mi sentii morire e la invidiai profondamente: quanto avrei voluto essere lei! Avere un unico fuoco sacro e abnegarmi ad esso con tutta la mia tenacia”.Giorni fa, scrutando… Continua a leggere IL DRAMMA DEI MULTIPOTENZIALI

Il Trono di Spade nuovi spin-off in arrivo?

Il Trono di Spade, a quanti di voi non manca terribilmente? Siamo sinceri… quando parliamo di serie tv, e chi è un divoratore di serie può saperlo bene, non deve mancare nella lista questa famosa serie fantasy targata HBO, un must epico! Il Trono di Spade però non è una serie, ma è la serie,… Continua a leggere Il Trono di Spade nuovi spin-off in arrivo?

Lupin, un ladro gentiluomo o solo gentiluomo?

Come per la Regina degli Scacchi, serie indiscussa di Netflix, anche per Lupin, il successo è stato garantito. Attenzione però: se vi approcciate a guardare la serie credendo di ritrovare il Lupin manga, con la sua giacca rossa e cravatta, nel suo maggiolino e in compagnia dei classici personaggi come Margot, Jigen, Goemon, l’ispettore Zenigata… Continua a leggere Lupin, un ladro gentiluomo o solo gentiluomo?

Superpoteri, eroi vecchi e nuovi per il nuovo 2021

Per tutti l’anno appena trascorso è stato un momento transitorio (si spera) da dimenticare. Così complicato, pesante, difficile per tutti i settori e in tutti gli ambiti, dal commercio all’arte, dal musei ai teatri, dalle palestre alle scuole. Questo 2020 però ha colpito anche l’industria del cinema, che per fortuna in alcuni casi ha sfruttato… Continua a leggere Superpoteri, eroi vecchi e nuovi per il nuovo 2021

Sono solo notizie… la volontà di riscoprirsi umani!

No-vax, si al vaccino, vaccino obbligatorio, vaccino come dovere, vaccino salvavita, vaccino pzifer, vaccino in primavera e vaccino entro il 2021... vaccino, vaccino e ancora vaccino. Mo basta! Capisco perfettamente che il tema scottante di questi giorni verte proprio sul tanto famigerato vaccino che da alcuni giorni è arrivato e se ne sta sperimentando la… Continua a leggere Sono solo notizie… la volontà di riscoprirsi umani!

In quale punto dell’immensità, costruire il nostro castello di sabbia?

Mi piace pensare che la vita è un gioco, dove né si vince, né si perde: si partecipa e basta! E partecipare in qualche modo è vivere a prescindere da come andrà a finire. In preda a controllare e a gestire impeccabilmente come marionette i fili che muovono le nostre scelte, che siano universitarie, scolastiche,… Continua a leggere In quale punto dell’immensità, costruire il nostro castello di sabbia?

R-esistere alla Resilienza per esistere!

Resilienza 2.0 In un‘epoca in cui ci si sente fragili e vulnerabili, in cui ci si sente eternamente guerrieri, chiamati a far fronte alle difficili e imprevedibili situazioni di vita che ci piombano addosso come grandine, e noi sprovvisti di ombrello, rimaniamo inermi… il termine RESILIENZA prende campo, diventa quasi una moda! Tutti ne parlano.… Continua a leggere R-esistere alla Resilienza per esistere!

Non possiamo fermare le onde del mare, ma possiamo imparare a cavalcarle

Quando non abbiamo tempo ci lamentiamo del fatto che vorremmo averne di più, che non ci basta, che ci sfugge. Adesso, chiusi nelle nostre case come cavernicoli, quasi facciamo a pugni col tempo che ci abbonda e sovrasta le nostre giornate rendendole vane, abbondanti di una superficiale nullità, di una scarsa pienezza che siamo abituati… Continua a leggere Non possiamo fermare le onde del mare, ma possiamo imparare a cavalcarle

La regina degli scacchi (Attenzione, spoiler)

Ho letto diversi articoli su questa nuova serie originale Netflix, di cui al momento è stata lanciata una sola stagione; così alla fine, spinta dalla curiosità, ho ceduto anch’io e l’ho guardata. L’ho fatto tutto d’un fiato per avere un’impressione immediata e non condizionata su questi 7 episodi che hanno fatto tanto discutere. Da cosa… Continua a leggere La regina degli scacchi (Attenzione, spoiler)

Imparare a riconoscere un’emozione

Intelligenza emotiva: la capacità di motivare se stessi, di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustrazioni, di controllare gli impulsi e rimandare la gratificazione, di modulare i propri stati d’animo evitando che la sofferenza ci impedisca di pensare, di essere empatici e di sperare. Se dovessi racchiudere il mio vissuto in un’emozione direi che… Continua a leggere Imparare a riconoscere un’emozione

La progettualità: un’estensione indefinita

Se siamo abituati a fare progetti su tutto, in questo periodo, potremmo dover rivedere il nostro concetto di progettualità: <<l’anno prossimo si sposeremo, quindi è bene iniziare già da adesso a fare una lista invitati, vagliare le possibili location, pensare a confetti, fiori e bomboniere e provare a stabilire in base alla data, la temperatura… Continua a leggere La progettualità: un’estensione indefinita

La solitudine può essere una scelta, non una punizione!

La paura di restare soli genera rapporti infelici (L’Internazionale). Come non riflettere su queste parole adesso più che mai vere? L’uomo per sua natura è un animale sociale e questo lo sappiamo già e da molto tempo. Sin dal Paleolitico e poi nel Neolitico, l’uomo necessitava di un gruppo, di far parte di una comunità… Continua a leggere La solitudine può essere una scelta, non una punizione!

Suburra vs Gomorra: due facce della stessa medaglia?

Alla luce dell'uscita della nuova terza stagione con soli 6 episodi, dell'avvincente serie Suburra, che ho per ovvi motivi, divorato in poche ore, ho notato delle affinità con l'altrettanto famosissima serie Gomorra. Per chi non avesse ancora visto le serie o una delle due e ha intenzione di farlo, consiglio di non leggere di seguito… Continua a leggere Suburra vs Gomorra: due facce della stessa medaglia?

Le Notti bianche… e macchie di lettura!

 “Verrà la cupa solitudine, verrà, appoggiata alle stampelle, la tremante vecchiaia, e poi angoscia e desolazione. Impallidirà il tuo fantastico mondo, appassiranno e moriranno i sogni tuoi e cadranno come le foglie gialle dagli alberi…perché tutto quanto perderò, non è stato che nulla, uno stupido, tondo zero, nient’altro che sogno!“. Le notti bianche Se dovessi… Continua a leggere Le Notti bianche… e macchie di lettura!

Non perché tutti siano ARTISTI, ma perché nessuno sia SCHIAVO!

Oggi più che mai, ci si interroga sulla figura dell’insegnante come educatore e pedagogista di una scuola che via via sta smarrendo i suoi valori, la sua funzione educativa e che si sta trasformando in un esercito che chiama alle armi moltissimi “funzionari”, che però molto spesso, ahimè, tanto “insegnanti” non sono. Con l’avvento della… Continua a leggere Non perché tutti siano ARTISTI, ma perché nessuno sia SCHIAVO!

Cosa ci ha tolto il Covid?

Cosa ci ha tolto il Covid? Un’insegnante risponderebbe che il covid gli ha tolto il caos, quel perfetto disordine che fa di una classe, la propria classe, quell’odore di chiuso una volta aperta la porta dell’aula a fine lezione; gli è stata tolta la polvere del gessetto sui vestiti, che adesso candidi stanno immobili appesi,… Continua a leggere Cosa ci ha tolto il Covid?

L’ignoranza è il male peggiore, altro che Covid!

La cosa che mi più di tutte mi rattrista e allo stesso tempo mi spaventa è vedere che ad oggi esiste ancora gente convinta che il Covid sia frutto di un complotto, o ancora peggio, che il Covid non esiste, è una specie di favoletta che ci hanno raccontato per controllarci, per tenerci a bada…… Continua a leggere L’ignoranza è il male peggiore, altro che Covid!

Lègami di legàmi

Quanto è bella la lingua italiana! Riflettevo proprio su questo. Esistono nella nostra lingua moltissime parole uguali per grafia o per suono, in grado di fornirci significati diversi da un punto di vista morfologico-linguistico (se pensiamo alla pronuncia aperta o chiusa delle vocali, ad esempio, oppure al suono sordo o sonoro), da un punto di… Continua a leggere Lègami di legàmi

Scrivere vuol dire testimoniare

Scrivere penso sia non solo una passione, un talento, un hobby da coltivare nelle più svariate forme e sfumature, scrivere è anche, è soprattutto e solo testimoniare. Quando ho iniziato a farlo, l'ho fatto per curare la mia anima, perché come la maggior parte fa, la scrittura allevia il dolore, lo leviga, lo rende meno… Continua a leggere Scrivere vuol dire testimoniare

Storie di un viaggio: Praga

L'ho sempre detto: io ho un'anima vagante, curiosa, libera per questo sto bene quando viaggio. Amo osservare i monumenti maestosi che davanti a me urlano storia e io posso solo inchinarmi nel silenzioso rispetto, intanto che osservo e immagino. Amo osservare e intanto che lo faccio, penso a come un tempo era, cosa simboleggia e… Continua a leggere Storie di un viaggio: Praga